Giornata mondiale contro la violenza di genere: Fismic e Stellantis ricordano Vienna Pisacreta

0
920

L’omicidio efferato di Vienna Pisacreta è stato ricordato nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra. L’iniziativa lanciata da Ida Bianco della Fismic di Avellino e responsabile nazionale delle donne ha l’obiettivo di mantenere vivo il ricordo della violenza omicida subita dalla ex collega di fabbrica.

“Le donne del Sud – dichiara Ida Bianco – sono ancora più svantaggiate rispetto al Nord e l’arte di arrangiarsi non basta più. Mancano asili nido, una sanità di territorio, un welfare di sostegno alle famiglie e, se penso alle donne impegnate nelle piccole aziende con meno diritti e più possibilità di infortuni, mi vengono i brividi”.

“L’omicidio di Vienna maturò anche in circostanze particolari e per problemi irrisolti. La violenza non è mai una soluzione e se vogliamo evitare di fare solo fumo – continua Ida Bianco – bisogna approfittare dei finanziamenti del PNRR per restituire al Sud una nuova dignità rappresentata da infrastrutture, servizi alle famiglie, una sanità pubblica funzionale e una scuola efficiente in locali idonei per far crescere le nuove generazioni”.

“La Fismic – conclude – farà da pungolo a politici e istituzioni per fare concretezza e ridare una speranza alle donne e alle loro famiglie”. Domani sarà distribuito, dai 5 delegati della Fismic, un braccialetto a tutte le donne come simbolo di attenzione e rispetto.