Giornata delle Forze Armate, Minichiello: “Ora più che mai, è necessario farsi portavoce e ribadire il valore della pace”

0
1013

Questa mattina 4 novembre, il Comune di Montemiletto in collaborazione con le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, ha celebrato la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

La cerimonia si è svolta con la deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti in Piazza IV Novembre, alla presenza del Sindaco Massimiliano Minichiello e dell’Amministrazione comunale, del Parroco Don Luca Cennerazzo, dell’On. Michele Gubitosa, del Capitano dell’Arma dei Carabinieri alla guida della Compagnia di Mirabella Eclano, del Maresciallo e degli uomini della locale Caserma dei Carabinieri, di una rappresentanza di militari dell’Esercito del 232° Reggimento Trasmissioni Avellino, della Polizia Locale e delle Associazioni intervenute.

Questa giornata di celebrazione, ha visto anche la partecipazione di una delegazione dei bambini della Scuola di Montemiletto, accompagnata dai propri docenti, che ha dedicato l’Inno di Mameli per la ricorrenza.

“A nome dell’intera Amministrazione comunale, ringrazio il Parroco, tutte le Autorità civili e militari che hanno partecipato alla Celebrazione, i bambini della Scuola e tutte le Associazioni intervenute. – afferma il Sindaco MinichielloOra più che mai, oltre che ricordare il sacrificio e le tante vittime della guerra, è necessario farsi portavoce e ribadire il valore della pace in una fase in cui risulta essere minacciata o cancellata da scenari di guerra” conclude Minichiello.