Giornata contro il femminicidio a Mirabella Eclano

21 Agosto 2013

Mirabella Eclano- Una giornata intera dedicata alla donna, al suo mondo e alla sua quotidianità. L’universo femminile declinato in tutte le sue sfumature sarà al centro di una prima e pregnante iniziativa del genere organizzata sabato 24 agosto a Mirabella Eclano dall’eclettico scrittore globe-trotter Joè Lo Pilato. Si comincia la mattina con un gazebo allestito nella piazza della Torretta per sensibilizzare la comunità sul problema che è poi diventato un fenomeno sociale dai contorni inquietanti, ovvero, il femminicidio. Donne, mamme, fidanzate, mogli, sempre più spesso vittime dell’odio e della violenza dei compagni, degli uomini con cui hanno condiviso pezzi di vita e di storie. Un dramma che si ripete, purtroppo, quasi ogni giorno e in ogni angolo del Paese. “Il nostro obiettivo è non abbassare mai la guardia, tenere sempre alta l’attenzione sociale su queste tragedie, e se possibile evitarle- spiega Lo Pilato da anni impegnato anche sul fronte dei diritti dei single-. Quella di sabato sarà una giornata speciale tutta dedicata alle donne che sono realmente il pilastro della società”. In serata poi si terrà lo storico e celebre concorso di bellezza, sempre ideato da Joè Lo Pilato e giunto alla ventisettesima edizione, che incoronerà tra decine e decine di aspiranti reginette la ‘Miss-Donna 2013’. La kermesse, ricca di ospiti e con una giuria d’eccezione, sarà condotta dalla giornalista Barbara Ciarcia. E così avrà inizio il nutrito cartellone di eventi del famoso ‘Settembre Eclanese’.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.