Ginestra degli Schiavoni, lanciano due grossi petardi dal fuoristrada: denunciati

Ginestra degli Schiavoni, lanciano due grossi petardi dal fuoristrada: denunciati

11 Febbraio 2021

I Carabinieri della Stazione di Castelfranco in Miscano, coordinati dalla Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento due persone della zona, un 54enne già noto alle Forze dell’Ordine e un 61enne, per trasporto illecito di materie esplodenti e per accensioni ed esplosioni pericolose.

All’esito di una serrata attività indagine, svolta anche grazie all’acquisizione dei filmati del sistema di videosorveglianza in funzione presso il comune di Ginestra degli Schiavoni, i militari hanno accertato che, nella tarda serata di sabato 6 febbraio scorso, i due sono arrivati al centro del paese a bordo di un fuoristrada in uso a uno di loro, dal quale hanno lanciato 2 grossi petardi, la cui esplosione ha generato un forte boato, non causando – fortunatamente – danni a persone o cose. Al termine degli accertamenti, i due, una volta scoperti, hanno provato a giustificare il loro gesto dicendo che lo avevano fatto per non far avvicinare al centro cittadino eventuali animali selvatici.

Nella circostanza i Carabinieri hanno elevato 3 sanzioni amministrative di circa 1.600 euro complessivi per la violazione dell’obbligo di permanenza presso la propria abitazione dalle ore 22:00 alle successive ore 05:00 a carico dei due uomini e di un’altro 45enne del posto, già noto alle Forze dell’ordine che, sempre grazie alla visione delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza comunale, è stato notato e riconosciuto sul luogo del fatto mentre si intratteneva con la sua auto accanto al fuoristrada dei due denunciati.