Giffoni Valle Piana, recuperati due giovani dispersi su un sentiero di montagna

Giffoni Valle Piana, recuperati due giovani dispersi su un sentiero di montagna

13 Luglio 2020

Intervento a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, per il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

Si è appena concluso l’intervento di ricerca dispersi da parte del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania nel comprensorio del comune di Giffoni Valle Piana. L’allarme era scattato ieri intorno alle 21 quando le squadre di ricerca del CNSAS sono immediatamente partite per la zona di intervento.

Si tratta di due giovani dispersi lungo il sentiero che da “Casa Rocchi” va alla grotta dello Scalandrone, nel comprensorio del comune di Giffoni Valle Piana. Le ricerche sono andate avanti per tutta la notte, grazie anche al supporto dell’Aeronautica Militare che ha inviato un elicottero HH139 proveniente da Pratica di Mare.

Intorno alle 3 del mattino sono stati individuati, in un canalone, sotto delle alte pareti di roccia, ma a causa del forte vento non è stato possibile effettuare il recupero dei giovani mediante l’elicottero dell’Aeronautica Militare.

Le operazioni sono quindi proseguite via terra; i tecnici ed i sanitari del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania, hanno raggiunto i dispersi calandosi nel canalone con l’ausilio di corde e specifiche tecniche (speleologiche e alpinistiche). Visto che le loro condizioni non destavano preoccupazioni, dopo averli rifocillati e lasciati riposare, li hanno aiutati a proseguire la discesa lungo il canalone, sempre con ausilio di corde e tecniche speleologiche e alpinistiche, unico sistema per evacuare in sicurezza da quei luoghi.

I giovani sono stati affidati all’equipe del 118, giunta sul posto. In supporto alle operazioni i Carabinieri, l’amministrazione comunale di Serino ed il Club Fuoristrada 4×4.