Al Gesualdo il primo appuntamento con Teatro Danza

0
21

Serata nel segno della danza al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino. Domani sera, mercoledì 13
novembre, appuntamento con il primo spettacolo del Cartellone “Teatro Danza”.
L’appuntamento è con “Vivianesque”, balletto in un solo atto della Compagnia Korper. L’esibizione
è un affresco delle opere di Raffaele Viviani reinterpretate attraverso il linguaggio della danza
contemporanea.
Un omaggio al teatro del grande commediografo, attore e regista napoletano, attraverso i corpi dei
ballerini impegnati in mirabolanti coreografie che ne restituiscono il senso, gli umori, i colori, alla
luce di una Napoli odierna.
Una serie di quadri che come vasi comunicanti confluiscono l’uno nell’altro senza soluzione di
continuità: il lavoro e i mestieri, la malavita, i guappi e le prostitute, il teatro nel teatro. La maggior
parte delle canzoni sono cantate dal vivo in scena da una delle più belle voci della scena
contemporanea, Lalla Esposito.
Il Teatro “Carlo Gesualdo” ricorda che da oggi, martedì 12 novembre, sono in vendita i biglietti per
gli otto spettacoli del Cartellone “Tradizione & Comicità”.
Per acquistare l’abbonamento per l’intera rassegna c’è invece tempo fino al 23 novembre, data del
primo spettacolo con Carlo Buccirosso e l’imperdibile commedia tutta da ridere “La rottamazione di
un italiano per bene”.
Per info e prenotazioni:
biglietteria del Teatro Comunale Carlo Gesualdo, Piazza Castello – Avellino
martedi e mercoledì dalle 10 alle 13, giovedì, venerdì e sabato 10.00- 13.00/17.00-20.00
Domeniche e nei giorni festivi di spettacolo apertura due ore prima dell’inizio spettacolo
t/ 0825.771620 / m/ 389.2932553
e-mail: biglietteria@teatrocarlogesualdo.it
sito internet: www.teatrocarlogesualdo.it – info@teatrocarlogesualdo.it
www.teatropubblicocampano.com – info@teatropubblicocampano.com

Articolo precedenteVIDEO/ Montemiletto, camion sbanda e perde gasolio in autostrada
Articolo successivoAvellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.