Gerbaudo, luce all’Avellino e fiducia: “De Cesare ci ha rassicurato”

0
8

di Claudio De Vito – Finalmente Matteo Gerbaudo determinante e a tratti devastante con le sue giocate che hanno permesso all’Avellino di piegare il Ladispoli. Non gol ma preziose assistenze a De Vena prima e Morero poi per la prima gioia dell’anno biancoverde.

Qualità sconfinata e altruismo premiato. “Avevo intenzione di calciare in porta” ha confessato ripensando al secondo assist. E’ andata bene per lui reduce da un periodo non da protagonista. “Ero carico perché venivo da un paio di settimane fuori – ha commentato il centrocampista torinese – siamo partiti con il piede giusto. Al di là della mia prestazione sono contento per la vittoria che ci dà tanta fiducia”.

“Non era facile contro un Ladispoli organizzato e che si chiudeva bene in difesa – ha detto analizzando la partita – siamo stati bravi a colpirli nella ripresa. Non guardiamo la classifica, la vetta è sempre a sette punti ma abbiamo rosicchiato qualcosa al Trastevere – ha aggiunto – pensiamo a noi stessi e a ritrovarci. Vinciamo tutte le partite e poi tiriamo le somme. De Cesare? Ci ha rassicurato dicendoci che la situazione si sta risolvendo”.