Gargani: “Progetto Udc Ncd fallito, andare oltre”

0
6

  “Ppe e Italia. Le prospettive per il semestre di presidenza italiana dell’Ue”. E’ questo il titolo del convegno che si terrà a Salerno il prossimo lunedì (23 giugno) alle ore 18, presso l’Hotel Mediterranea (via Salvatore Allende). L’incontro è stato organizzato dall’eurodeputato Giuseppe Gargani in collaborazione con il Gruppo PPE al Parlamento Europeo e l’associazione “Popolari Italiani per l’Europa”.   Dopo il deludente risultato della lista Popolari alle Elezioni Europee, Gargani lancerà la proposta di una rifondazione dell”area moderata alternativa al renzismo che parta dal territorio ed in particolare dalla Campania, capace di avere anche un filo diretto con gli europarlamentari del Ppe ed i dirigenti della Commissione. Il modello è quello dei lander tedeschi che riescono ad esprimere in autonomia progetti di sviluppo e proposte che anticipano politiche valide per tutto il Paese.   «L’area moderata di centro – dice Gargani – non può ricompattarsi partendo da un progetto nazionale e centrale, l’aggregazione tra Ncd e Udc ha mostrato tutti i suoi limiti. ma essendo quest’area ancora maggioranza nel Paese e non trovando contenitore e leader, solo territori a vocazione fortemente moderata come la Campania possono costruire un percorso coerente e che diventi di riferimento per l’Italia. E’ la Campania che deve esprimere un leader ed un progetto di partito partecipato e non personalistico capace di riunire tutti coloro che non si ritrovano nel pensiero unico, di matrice liberista e socialista, di Matteo Renzi».  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here