Gambacorta e Todisco in visita alla Fiera Interregionale di Calitri

0
7

Il presidente della provincia di Avellino, Domenico Gambacorta e il consigliere regionale della Campania Francesco Todisco in visita presso la Fiera Interregionale di Calitri nella mattinata di sabato 2 settembre.

Accompagnati dal sindaco Michele Di Maio, dal presidente dell’EAPSAIM Nino Campana, Franco Antolino delegato all’organizzazione della fiera, e dagli assessori del comune di Calitri Vito Fierravanti e Emilia Accardo i due rappresentanti istituzionali si sono intrattenuti con gli espositori, apprezzando molte offerte di eccellenza del territorio.

Domenico Gambacorta presidente della Provincia di Avellino: «Fa bene l’amministrazione comunale a sostenere questa fiera. Qui, c’è una struttura che non esiste, anche per appuntamenti simili, in altre parti della provincia di Avellino. Di fronte a questa potenzialità bisogna pensare ad un suo utilizzo per tutto il resto dell’anno. Per questo motivo, mi sono permesso di lanciare l’idea di trasformare in particolare il padiglione Vulture in un palazzetto dello sport a servizio di questo territorio della provincia. Basterebbero pochi interventi per creare un campo di pallavolo, basket da mettere a disposizione per la preparazione delle squadre, anche di livello professionistico. Inoltre, stiamo facendo un grande lavoro sul turismo culturale. I nostri sforzi sono rivolti soprattutto ai giovani affinché possano avere la possibilità di aprire attività in proprio e mettere a frutto le potenzialità del proprio territorio. Anche il governo sta dando una spinta con l’iniziativa “Resto al Sud” a conferma di dare una mano a tutto ciò che è imprenditoria, senza abbandonare le proprie comunità. A proprosito di comunità posso dire con certezza che per la strada Andretta-Calitri è tutto pronto per il progetto esecutivo».

Il presidente, pur non sbilanciandosi sui tempi, con questa notizia ha rassicurato i cittadini che da tempo avevano sollevato la problematica.

Francesco Todisco consigliere regionale della Campania: «Esprimo prima di tutto un atto di stima per il sindaco di Calitri per il suo impegno a favore della sua comunità e non solo. Per quanto riguarda la fiera interregionale offre uno spaccato di una economia interessante delle aree interne. In questa estate abbiamo visto delle belle manifestazioni che hanno dato l’immagine di una terra di ritorno. La fiera, invece, può essere quel luogo che mostra le realtà che producono, si consolidano, fanno economia e che sanno basarsi anche sulle tradizioni e sul paesaggio. Questo permette di presentare una terra che vive per tutto l’anno».

Oggi, domenica 3 settembre alle ore 18 è prevista presso i padiglioni della fiera una sfilata di costumi d’epoca. Sarà il prosieguo della “Passeggiata al Borgo Castello con Re Ferdinando e la corte reale” che avrà inizio alle ore 16.00 in via F. Tedesco. La sfilata sarà allietata da un gruppo di popolani napoletani con balli, danze e tarantelle.