Furto in albergo: “Eravamo a lavoro”

Furto in albergo: “Eravamo a lavoro”

4 Giugno 2021

Si sono dichiarati innocenti i quattro uomini  arrestati lunedì scorso dai Carabinieri per furto aggravato in concorso ai danni dell’ex struttura ricettiva Casa Serpico a Sorbo Serpico. Di fronte al gip del tribunale di Avellino, Francesca Spella, hanno spiegato di aver ricevuto una commissione per prelevare gli arredi della cucina industriale della struttura alberghiera. Lo scopo era una successiva rottamazione. I quattro, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, avevano raggiunto la struttura su un furgone Nissan, noleggiare caricare gli arredi. Adesso la difesa degli indagati presenterà ricorso al Riesame. L’obiettivo? Ottenere la scarcerazione o, almeno, l’attenuazione delle misure cautelari.