Furto al centro commerciale: la Polizia arresta 21enne rumena

0
1406

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura hanno tratto in arresto una 21enne di nazionalità rumena responsabile di furto compiuto all’interno di centro commerciale sito nella limitrofa periferia di Avellino

La donna è stata sorpresa dal responsabile del centro commerciale intenta ad asportare articoli per l’igiene e piccoli prodotti alimentari dagli scaffali che riponeva all’interno della borsa. Successivi accertamenti, espletati sul posto dal personale di Polizia intervenuto, hanno consentito di appurare, grazie al sistema di videosorveglianza, che la donna, a più riprese, era entrata ed uscita dal centro commerciale per sottrarre prodotti dagli scaffali, consistenti in generi alimentari e per l’igiene personale, per poi nascondere il tutto all’interno di un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze.

Il perché del mancato allarme, prodotto dell’impianto di sorveglianza si è compreso allorquando si è constatato che la stessa, al fine di eluderlo, non usciva dal varco dedicato all’uscita, dove sono posizionati i sistemi antitaccheggio, bensì dal punto principale di accesso, sprovvisto di qualsiasi sistema antitaccheggio. La refurtiva è stata interamente recuperata all’interno dell’autovettura della donna, individuata dagli operatori nei pressi della struttura commerciale. Trattavasi di numerosi prodotti dal valore complessivo di circa 1000 euro.