Furto aggravato, arrestato operaio 61enne di Cervinara

0
1091

I Carabinieri della Compagnia di Benevento hanno tratto in arresto un 61enne, per furto continuato aggravato. I Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento sorprendevano, nell’ambito di attività investigativa connesse al fenomeno di furto di gasolio dai mezzi presso l’ecocentro comunale gestito dalla società “Asia Spa” nonché di materiale vario ivi depositato per lo smaltimento, un operaio 61enne di Cervinara mentre, al termine del suo turno di lavoro, si trovava a bordo della sua autovettura. A seguito di perquisizione veicolare sul posto venivano rinvenute due taniche contenenti 60 litri di gasolio asportato poco prima dal serbatoio di un mezzo dell’ASIA, un decespugliatore, vario materiale elettrico ed una batteria.

La conseguente perquisizione presso l’abitazione dell’uomo permetteva di rinvenire ventisei taniche contenenti circa 600 litri di gasolio; 80 kg. di cavi elettrici, varie batterie, pezzi di lampadari e rubinetteria varia, il tutto asportato nel predetto ecocentro. Il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro ed affidato in custodia giudiziaria alla società ASIA Spa. A conclusione degli accertamenti l’operaio veniva tratto in arresto per furto continuato aggravato e su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Benevento tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Il provvedimento adottato – avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione- è
stato adottato in fase pre cautelare, e il destinatario dello stesso è persona sottoposta
alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.