Fucile e doppietta detenuti illegamente, denunciata 60enne di Avella

Fucile e doppietta detenuti illegamente, denunciata 60enne di Avella

16 Novembre 2019

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno denunciato una 60enne del posto ritenuta responsabile di detenzione illegale di un fucile ereditato e non denunciato nonché di una doppietta di cui non era in grado di documentarne la legittima provenienza.

Le armi sono state sottoposte a sequestro e per la 60enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino sia per l’omessa comunicazione della detenzione di armi comuni da sparo sia per il reato di ricettazione.