Fu arrestato ad Avellino, beccato dall’Antimafia di Napoli

Fu arrestato ad Avellino, beccato dall’Antimafia di Napoli

28 Dicembre 2020

di AnFan – E’ stato arrestato a Gragnano, in provincia di Napoli, Antonio Di Martino, di 40 anni, che era ricercato dal 2018 per estorsione aggravata dal metodo mafioso. La misura cautelare è stata eseguita dalla Polizia di Stato in una indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Antonio Di Martino è figlio del boss Leonardo o’ Lione ed è considerato reggente del clan di famiglia di Gragnano. L’ultima volta era stato arrestato nel 2015 in provincia di Avellino insieme con un complice, bloccato in autostrada con 45 chili di marjiuana.

“Complimenti alla Polizia di Stato per l’operazione che ha portato all’arresto, a Gragnano, del latitante Antonio Di Martino, ricercato dal 2018. Un successo che ancora una volta conferma le grandi capacità delle nostre istituzioni nell’azione contro le organizzazioni criminali”: così il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo.