FT/Calcio – Il pagellone dei lupi: stantuffo Regoli, Ely sciagurato

0
1

Guarda la fotogallery

Gomis 6,5 – La sua manona strozza l’urlo in gola a Madonna nel finale e salva l’Avellino da un immeritato ko. Il suo intervento vale un gol. Questa volta non ci sono macchie sulla sua prova. Mazinga

Pisacane 6,5 – Nessuna sbavatura per il leader maximo della retroguardia. Catellani è un fantasma, i tempi di anticipo sono perfetti. Morde dal 1′ al 94′. Cave canem

Ely 5 – Com’è strano il calcio. Don Rodrigo passa da potenziale man of the match sul finire di primo tempo a distruttore con due picconate a inizio ripresa. Per sua fortuna Ardemagni si emoziona davanti a quello che in estate sarebbe potuto diventare il suo pubblico. Peccato, fino a quel momento una partita perfetta. Sciagurato

Chiosa 6,5 – Concentrato ed intelligente nei movimenti difensivi. Fa buona guardia per tutta la partita assieme a Pisacane. Angelo custode

Regoli 6,5 – Prestazione di livello per l’esterno ex Pontedera. Gioca con sicurezza ed affonda la giocata sulla fascia. Ha piena fiducia nei suoi mezzi, la velocità e la spinta costante. Una buona novella per Rastelli. Stantuffo

D’Angelo 6 – Fa sentire il suo apporto sul centrodestra e sfiora anche la rete dopo un delizioso dialogo con Regoli. Dimostra di esserci sempre, anche come seconda scelta della mediana. Devoto

Kone 5,5 – Deve riscattarsi in un ruolo diverso. Nella mente di Rastelli è la fonte di gioco ma Gagliardini gli monta una guardia spietata che lo soffoca. Meglio quando ripiega e spezza le trame avversarie. Giustificato

Schiavon 5,5 – La soluzione dalla distanza è il suo forte, ma Chichizola è in giornata e non concede nulla. Poco lucido in mezzo al campo, soffre la capacità di palleggio spezzina. Corsa e sacrificio, quelli non manca mai. Smarrito

Zito 5 – Male nel primo tempo, cresce alla distanza sotto il profilo dell’intensità. Gli manca ancora il passo dei tempi migliori, non la volontà. Smanioso

Arrighini 6 – Molto mobile su tutto il fronte d’attacco. Attacca lo spazio e si danna l’anima. Peccato fallisca una chance colossale nel primo tempo. È comunque una buona iniezione di fiducia. Ritrovato

Castaldo 5,5 – Si sente poco in partita. A fine primo tempo ha un buon pallone da piazzare alle spalle di Chichizola ma gli gira male. Il secondo tempo è uno stillicidio per via dell’uscita del suo partner. Non può risolverla sempre lui. Impotente

Bittante dal 18′ st 6 – Fa ciò che gli chiede Rastelli in fase di contenimento, ma nel finale avvia il contropiede che Ardemagni non finalizza a dovere. Nel complesso una buona mezz’ora a sgroppare sulla fascia. Cittadella è un brutto ricordo. Bentornato

Soumare dal 28′ st s.v. – .

Arini dal 38′ st s.v.

(@claudio_devito)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here