Frigento, Mostra a Palazzo De Leo con Nikè Arrighi Borghesi

16 Agosto 2013

Continua l’esposizione a Frigento, presso il Palazzo De Leo, delle creazioni artistiche di Nikè Arrighi Borghese. La mostra, fin dai primi giorni, ha suscitato un crescente interesse: molti visitatori e commenti entusiastici degli stessi sul registro della rassegna. L’esposizione riguarda una raccolta di acqueforti realizzate dall’artista Nikè Arrighi Borghese. Tra le opere anche un’acquaforte di Frigento. L’artista è nata a Nizza, ha vissuto e s’è formata in Australia, in Inghilterra, in Francia ed in Italia. Da padre italiano, brillante diplomatico musicista e artista, e dalla madre, una ballerina australiana, ha ereditato l’amore per le Arti. “Siamo soddisfatti per la bella mostra di Borghese, e per la riuscita della manifestazione: ciò rappresenta uno sprono  a continuare lungo questo percorso di promozione dell’arte e della cultura in Irpinia” afferma Miranda Calò, assessore alla Cultura del Comune di Frigento. Il sindaco Luigi Famiglietti, nel condividere la soddisfazione, sottolinea l’importanza di queste iniziative capaci di “rendere ancor più bello e attrattivo il nostro comune- afferma Luigi Famiglietti-. D’altronde già nel Costituto senese del 1309 c’era scritto che chi governa deve avere a cuore la bellezza della città “per cagione di diletto e allegrezza ai forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini”. Palazzo De Leo rappresenta una vera istituzione culturale per lo storico centro irpino. Ogni anno, infatti, viene scelta una esposizione d’arte nuova; che si aggiunge a quella stabile composta da una  raccolta intitolata a  Pina Famiglietti: una collezione privata di stampe d’autore appartenenti ad Angelo Gabbanini, maestro stampatore e marito della signora Pina Famiglietti scomparsa prematuramente.  L’esposizione, con le opere di Nikè Arrighi Borghese sarà aperta al pubblico fino a fine settembre.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.