Frigento – Francescani dell’Immacolata il Papa segue la vicenda

0
15

Papa Francesco segue passo dopo passo la situazione dei Francescani dell’Immacolata. Ricordiamo che la casa madre è a Frigento, attigua al santuario della Beata Vergine del Buon Consiglio, una piccola chiesa e una piccola casa, un povero convento con poche celle e pochi altri ambienti. Lo precisa il portavoce vaticano padre Federico Lombardi con una nota nella quale spiega le ragioni dell’incontro che il Papa ha avuto lo scorso 10 giugno con una sessantina di frati Francescani dell’Immacolata, l’ordine fondato da padre Stefano Manelli che la Santa Sede l’anno scorso ha commissariato per risolvere dissidi interni legati al governo, all’amministrazione, al rapporto con il ramo femminile e all’uso divenuto ormai quasi esclusivo del messale antico e all’interpretazione dell’ultimo Concilio. All’incontro dei giorni scorsi erano presenti una quarantina di seminaristi, novizi o studenti di teologia e filosofia, insieme ai loro formatori e al commissario pontificio, padre Fidenzio Volpi. “Sia il commissario padre Volpi -spiega Lombardi- che tutti i seminaristi dell’Immacolata sono stati ricevuti dal Papa presso la casa Santa Marta. Un gesto che dimostra l’interesse con il quale papa Francesco segue la situazione dei Francescani dell’Immacolata e la sua vicinanza al lavoro che il commissario sta svolgendo a nome della Congregazione. Il Santo Padre – spiega ancora il portavoce vaticano – viene informato puntualmente di tutti i passi che si compiono”. In questo momento, poi, “si cerca una casa a Roma – spiega ancora – dove possano abitare i frati studenti dell’Istituto che frequenteranno l’Università Pontificia a Roma per proseguire gli studi”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here