FOTO / Morì l’anno scorso a soli 12 anni in un incidente. Monteverde non dimentica Leonardo, il suo piccolo angelo

FOTO / Morì l’anno scorso a soli 12 anni in un incidente. Monteverde non dimentica Leonardo, il suo piccolo angelo

3 Giugno 2021

Alfredo Picariello – Era la sua più grande passione, il calcio. Come è normale e giusto che sia, a quell’età. Non c’è un cittadino di Monteverde che non l’abbia visto, almeno per una volta, con la pelota tra i piedi. Lui, il pallone e quel sorriso di 12enne spensierato che infondeva gioia a tutti. Anche adesso che non c’è più, Leonardo Rosa è nel cuore di tutta la comunità, la bella e splendida comunità dell’Alta Irpinia.

In silenzio, com’è nello stile di Monteverde, il paese oggi ha voluto ricordare Leonardo intitolandogli il campo di calcetto di via Fontana, nei pressi del Comune. Quella struttura era il suo mondo, era il mondo di Leonardo. Alla cerimonia, ha preso parte tutta l’amministrazione, con il sindaco Ricciardi in testa, i familiari e pochi cittadini, nel pieno rispetto delle normative anti-covid.

E’ un anno che il piccolo Leonardo non c’è più. Morì tragicamente, in un incidente, il 27 aprile 2020. Toccante e commovente la targa che gli è stata dedicata. Riportiamo qualche passaggio.

“Caro figlio della nostra comunità, speranza e futuro per ognuno di noi, ci hai lasciato prematuramente ed inaspettatamente, spezzando i nostri cuori, smorzando i nostri sorrisi”.

“Leonardo ti cercheremo nei luoghi che frequentavi, nei nostri pensieri, nelle nostre percezioni, ci arrabbieremo con te perché te ne sei andato, ci dispereremo quando ci sarà chiaro che non tornerai più. Hai portato via un pezzo dei nostri cuori, ma stanne certo, nel pezzo che ci rimane, fisseremo il ricordo di te, il tuo sorriso innocente e puro, e tu vivrai per sempre al nostro fianco”.