FOTO / Insegnare ai ragazzi a tenersi lontani dalla droga: la polizia penitenziaria fa lezione all’Aurigemma

0
1094

Insegnare ai ragazzi a tenersi lontani dalla droga: la polizia penitenziaria fa lezione all’Aurigemma di Monteforte Irpino. Prima un resoconto teorico ed un confronto tra i ragazzi delle terze della scuola secondaria di primo grado e gli agenti. Poi, dimostrazioni pratiche con un paio di cani antidroga, tra cui Masaniello, che hanno destato grande interesse non solo tra gli alunni.

L’istituto comprensivo di Monteforte, dunque, si conferma una scuola che riflette molto sui problemi dell’attualità, una scuola particolarmente attenta al tema della legalità. Per la dirigente Filomena Colella, quello della legalità, anzi, è uno degli argomenti più importanti da affrontare.

“Da quando mi sono insediata a settembre del 2022 – sottolinea – ci sono state diverse iniziative sul tema della legalità. Oggi il percorso si conclude con la polizia penitenziaria. Il nostro intento è far capire ai ragazzi l’importanza di tenersi lontani dall’uso delle sostanze stupefacenti. Le giovani generazioni devono diventare adulti responsabili”.

“Di recente – ha ricordato la dirigente scolastica – abbiamo tenuto un incontro con Don Luigi Merola, prete anticamorra. E’ servito tantissimo a sviluppare ulteriormente, nelle nostre giovani generazioni, la coscienza civica. Proprio per questo ho già programmato un importante appuntamento che si terrà a novembre, quando, presso il nostro istituto, verrà ospitato Giuseppe Costanza, l’unico sopravvissuto della strage di Capaci”.