FOTO E VIDEO / Ritardi nella consegna dei vaccini, anziani in attesa per ore al freddo al campo Coni di Avellino

22 Marzo 2021

Alfredo Picariello – Ritardi nella consegna dei vaccini in Irpinia, al campo Coni, centro vaccinale di Avellino, anziani ultraottantenni in attesa per ore, al freddo e al gelo. Tutto documentato dalla diretta che abbiamo effettuato sul posto. Persone esasperate che si sono recate presso la tensostruttura di via Tagliamento per la seconda dose di Pfizer, per il “richiamo”. In pratica, è “saltato” il turno del pomeriggio, la fascia dalle 14.30. In tanti hanno atteso per ore.

Le dosi sono arrivate verso le 17.30 e pian piano gli anziani, accompagnati dai parenti, sono cominciati ad entrare. Ma l’attesa è stata snervante, innanzitutto per il freddo pungente. Abbiamo visto anziani, in particolare una donna di 93 anni, letteralmente congelati. Fa specie soprattutto il fatto che non siano stati fatti entrare dentro, nonostante le richieste avanzate non solo dai familiari. Si sperava di far entrare, per attendere il turno al caldo, almeno quelle persone più avanti con l’età. Ma non c’è stato nulla da fare.

In molti hanno poi lamentato che non è stata detta loro subito la verità. Inizialmente, è stato detto che c’era un guasto ai computer. Poi, più tardi, si è scoperto che non c’erano i vaccini. Un pomeriggio da dimenticare per tanti, insomma.