FOTO E VIDEO / Massaie: le antiche ricette. La vista mozzafiato da San Martino e altro ancora. Monteforte, una tappa “In Irpinia” da non perdere

0
12

 

Alfredo Picariello – Monteforte Irpino tra passato, presente e futuro. Il nostro format “In Irpinia” ha fatto tappa nel comune alle porte di Avellino, guidato dal sindaco Costantino Giordano. Un pomeriggio piacevole che ci ha fatto scoprire vere e proprie eccellenze a portata di mano ma, troppo spesso, putroppo, poco conosciute stesso dagli irpini.

Una piacevole sorpesa, ad esempio, è la collina di San Martino, dove si trova l’omonima chiesa e l’antico castello. Da qui sopra, si domina tutta Monteforte Irpino. Un panorama mozzafiato, in un luogo suggestivo che si “incastra” nei vicoli. Assolutamente da visitare, un posto dell’anima.

L’Irpinia non ha davvero nulla da invidiare ad altre province del Paese e Monteforte ne è un esempio classico, con i suoi monumenti, le aree verdi, la biblioteca comunale, le chiese. Lo stesso attuale Palazzo del Comune è un luogo storico.

Assume un ruolo centrale anche l’agricoltura. Monteforte Irpino è uno scrigno. Dalle nocciole al miele, tante le colture pregiate. Senza dimenticare la tradizione delle massaie con le antiche ricette della pasta a mano.