FOTO E VIDEO / Alla ricerca della normalità perduta, dai bambini all’enogastronomia doc: “E’ tutto più complicato, dura ritornare in pista”

17 Aprile 2020

Alfredo Picariello – “E’ tutto più complicato. Ritornare in pista sarà dura”. La lenta ripresa del commercio ad Avellino, dettata dal via libera del Governo all’apertura di alcune categorie di esercizi commerciali, sta anche nelle parole di Lorena Petruzzi di “Brums”, il negozio di articoli di abbigliamento per bambini e neonati, ubicato in via Dante. Da martedì, le mamme in attesa o i neo-genitori, posso acquistare pigiamini e quant’altro. Ma, a differenza del resto del Paese, in Campania i negozi per bimbi sono aperti soltanto il martedì ed il venerdì, dalle 8 alle 14.

Più che altro, gli esercenti lo considerano un “rodaggio” in vista della “Fase 2”. Anche se, a quanto pare, qualcosa comincia a girare. Il telefono fisso o il cellulare di Lorena, in effetti, squillano. La clientela sembra aver risposto abbastanza bene. “Noi ci siamo attrezzati anche con spedizioni o consegne a domicilio, per venire incontro alle varie esigenze”. Per evitare code all’esterno, Lorena ha pensato anche alle vendite su appuntamento. Nel locale, comunque, si entra massimo due persone alla volta (nonostante il negozio sia molto ampio).

Vendite su appuntamento, con un andamento discretamente buono, anche per lo storico De Pascale. Ma, attenzione: la pasticceria ed il bar sono rigorosamente chiusi. Per bere l’ottimo caffè dell’accorsato locale del capoluogo o per mangiare lo straordinario babà, occorre ancora aspettare.

Dopo essere stato chiuso per oltre un mese, De Pascale ha però deciso di utilizzare la vecchia licenza di salumeria. Quindi, il solo Francesco (uno dei due fratelli De Pascale, l’altro è Roberto che, però, si dedica più al bar), si è organizzato, su appuntamento, per vendere prodotti gastronomici già confezionati, vini, olio e birre.

“Proviamo a dare una parvenza di normalità”, sottolinea Francesco. Anche se i 12 dipendenti del bar-pasticceria sono in cassa integrazione. “Prevedo un incremento delle vendite a distanza”.