FOTO/ Basket, Scandone a ranghi ridotti: a Sassari brillano gli ‘ex’

0
3

Guarda la fotogallery Sassari – Finisce con una sconfitta di 11 la prima uscita stagionale della Sidigas Avellino di Vitucci in Sardegna. Contro la Dinamo Sassari dei grandi ex Green, Johnson, Diener e Thomas (64 punti per i 4 ex biancoverdi), il coach irpino ha dovuto fare a meno di quasi metá squadra, con i vari Lakovic, Cavaliero e Ivanov ancora non aggregati al gruppo e Dragovic a referto ma solo pro forma.

Quintetto sardo con Marques e Caleb Green, Drake Diener, Omar Thomas e Linton Johnson. Avellino con Spinelli, Dean, Richardson, Jerime Johnson e Will Thomas. Primo canestro del match e della stagione di Marques Green, Johnson fa già la voce grossa a rimbalzo, segna Richardson poi Drake Diener allunga sino al 6-2. Dinamo determinata, Johnson fra le stelle a schiacciare il 10-4, la tripla di Spinelli scrive 10-9 sul tabellone, il Thomas biancoverde sorpassa (10-11) ed è timeout. Bomba di Man-Drake, risposta di Richardson, rotazioni sassaresi, parziale irpino da 9-0, Omar Thomas lo spezza (15-20) e poi accorcia le distanze (2+1 e 18-20). Johnson vs Johnson in area colorata, Avellino resta avanti ma Sassari sta in scia. La prima sirena suona sul 20-24. Tripla del giovane Tessitori, Biligha in lunetta per il 23-31, Drake Diener batte due volte la difesa campana (27-31), doppio 0/2 di Anderson e sulla tripla di Caleb Green è 30-31. Brian Sacchetti firma da sotto il sorpasso (32-31), buona difesa Dinamo, show time Banco e sul canestro e fallo di Caleb Green è 13-0 Sassari (37-31). Thomas rompe la serie negativa avellinese, dentro Brown per Vitucci mentre la Siigas con Johnson si riavvicina: 38-35. Si lotta a terra sui palloni, tripla del piccolo generale, prove tecniche d’intesa, Black Jesus marca Dean, il numero 5 biancoverde realizza il 42-39 e segna l’ottavo punto del suo secondo quarto. Omar Thomas due volte a canestro e il secondo periodo si chiude sul 48-39. Vanuzzo timbra il cartellino, Richardson prova rientrare in partita ma sbaglia due volte, Linton Johnson segna due volte e vola a stoppare prima che la bomba di Marques Green metta la tripla del 59-45. Spinelli in lunetta per il 59-51, alley oop di Johnson per il +10 Dinamo, Anderson in contropiede per il 61-53, minuto di sospensione, liberi e rimbalzo di di Pattillo, la tripla di Morgillo vale il 64-56, liberi di Devecchi e la terza sirena suona sul 66-56. Quarto punto della sua gara per Anderson, Johnson in lunetta per il -6 Avellino e poi mette il punto del 66-62. Triple di Brian Sacchetti (72-62) e distanze ristabilite. Marques Green colpisce dalla lunga, Anderson per il 75-66 e timeout sul 77-68. Tessitori fa a sportellate con Thomas, il finale si accende con la Dinamo al comando. Anderson dice 79-75 a 3’40” dalla fine, Drake Diener tiene a bada il tentativo di rimonta irpino ma sull’alley oop di Richardson (81-77) è timeout per Meo Sacchetti. Tripla del “presidente” e 84-77, sottomano di Omar Thomas e Sassari scappa via ancora: 85-77. Minuto Avellino, il Banco in piena gestione, finisce 88-77.

Dinamo Banco di Sardegna: Green M. 15, Green C. 6, Devecchi 2, Sacchetti T., Johnson 15, Sacchetti B. 9, Reinholt, Diener D. 17, Vanuzzo 2, Pattillo 2, Tessitori 3, Thomas 17. Allenatore Meo Sacchetti

Sidigas Scandone Avellino: Riccio, Thomas 12, Biligha 2, Richardson 11, Spinelli 13, Brown, Johnson 14, Dragovic, Morgillo 3, Spera, Anderson 8, Dean 14. Allenatore Frank Vitucci

Arbitri: Weidmann, Ranaudo e Di Francesco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here