Forza Italia si riorganizza in Campania dopo la debacle alle regionali – De Siano affida a Sibilia e Martusciello il ruolo di vice coordinatori

Forza Italia si riorganizza in Campania dopo la debacle alle regionali – De Siano affida a Sibilia e Martusciello il ruolo di vice coordinatori

27 Aprile 2021

Forza Italia prova a riorganizzarsi in Campania dopo il risultato non certo entusiasmante delle ultime elezioni regionali. Se, da un lato, gli azzurri hanno pagato la debacle generale di tutta la coalizione, dall’altro va rimarcato che pure in Campania sono ormai la terza forza del centrodestra seppur – limitando l’analisi al voto delle ultime regionali – staccati di poche migliaia di voti da Fratelli d’Italia e quasi appaiati alla Lega. Nei giorni scorsi, il coordinatore regionale Domenico De Siano aveva tuonato: “Dobbiamo dar vita ad un nuovo assetto politico e organizzativo del partito,nello spirito dell’unità e della collegialità, secondo le linee indicate dal presidente Silvio Berlusconi”. Quindi, ha provveduto alla nomina, “di concerto con il coordinatore nazionale Antonio Tajani”, di due vice coordinatori vicari, l’europarlamentare Antonio Martusciello ed il deputato Cosimo Sibilia. Quest’ultimo torna, dunque, ad avere un ruolo cruciale all’interno del partito dopo lo strappo consumatosi nei mesi scorsi quando era stato estromesso – dallo stesso De Siano – dal ruolo di coordinatore provinciale di Forza Italia per fare spazio proprio a Martusciello, al quale fu affidato l’incarico di commissario della federazione provinciale di Avellino. Ora, Sibilia potrebbe tornare anche alla guida del partito in Irpinia, un incarico che rilancerebbe le quotazioni dei suoi fedelissimi. Nei prossimi giorni sono attese novità in merito alla riorganizzazione di Forza Italia nei vari comuni della provincia. (m.d.l.)