Formazione specialistica: accordo tra costruttori irpini e “Casa Campania”

0
2015

Formazione specialistica di giovani diplomati e laureati, accordo tra costruttori irpini e l’Its “Casa Campania”, l’Istituto Tecnico Superiore – una fondazione – costituito a Napoli composto da 58 organismi pubblici e privati: istituti scolastici, associazioni di categoria, enti di formazione specializzati, enti pubblici e imprese edili dislocate nell’intera regione.

Il mandato affidato all’ente è l’organizzazione di un ciclo di percorsi per la formazione di tecnici nel comparto edile, puntando a “curvare” la loro specializzazione, definendo le figure e le skills più utili all’attuale mercato del lavoro, per guidare le attività di cantiere.

La fondazione è finanziata dalla Regione Campania e rappresenta una “scuola di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica” che consentirà di conseguire il diploma di tecnico superiore riconosciuto a livello nazionale.

“Gli ITS Academy rappresentano il naturale sbocco per completare la preparazione post scolastica e garantire ai nostri giovani occupazione stabile e di elevato livello professionale” sottolinea Alessandra Guida, dirigente dell’Istituto tecnico “Della Porta – Porzio” capofila del gruppo costituente la fondazione.

“L’obiettivo è assicurare ai giovani selezionati una più che ragionevole certezza di futuro impiego” chiarisce Raffaele Archivolti, presidente dell’ITS Casa Campania. “Ringrazio il presidente della Regione, Vincenzo De Luca e l’assessore alle Politiche giovanili, Lucia Fortini, perché hanno investito ancora una volta sui giovani, visto che le figure professionali che si formeranno con l’ITS rispondono a precise richieste del mondo del lavoro, grazie anche alla partecipazione diretta delle imprese nella stesura dei programmi e dei percorsi formativi”.

Michele Di Giacomo, presidente di Ance Avellino, evidenzia che “gli ITS Academy, grazie a un modello di gestione pubblico privato no-profit, garantiscono una formazione terziaria professionalizzante, di tipo non universitario, per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche, grazie a una proficua connessione delle politiche di formazione e lavoro con le politiche industriali”.

La compagine di ITS Casa Campania vede al suo interno importanti realtà pubbliche e private del territorio regionale. Nello specifico, si annoverano istituti scolastici: Istituto “Della Porta-Porzio” di Napoli, Istituto “Bernini-De Sanctis” di Napoli, Istituto “Cenni-Marconi” di Vallo della Lucania, Istituto “Ugo Foscolo” di Caserta, Istituto “Galilei-Di Palo” di Salerno, le associazioni dei costruttori delle 5 province campane: ANCE Avellino, ANCE Benevento, ANCE Caserta, ANCE Napoli, ANCE-AIES Salerno; università, scuole ed enti di formazione: CFS Avellino, CFS Benevento, CFS Caserta, CFS Napoli, Consorzio Meditech, DIARC UNINA, DIST UNINA, Scuola Edile Salerno, STAMPA, STOÀ, TIME VISION, Università di Salerno; enti pubblici: Comune di Napoli, Comune di Vallo della Lucania, ACER – Agenzia Campania per l’Edilizia Residenziale; imprese e consorzi ad alta specializzazione: ACCA software, DIHMS – Digital Innovation Hub Manifattura e Servizi, Consorzio STRESS ed imprese edili: Brancaccio Costruzioni spa, Co.GEA. Impresit srl, Comi srl, Costruzioni Napoli srl, Delta costruzioni dell’ing. Alessandro Landolfi e c. s.r.l., Edilsud srl, Fabio Napoli e partners srl, Felco costruzioni generali srl, Ferraro Costruzioni srl, Galasso costruzioni srl, Graphite srl, GRV Costruzioni e Restauri, I.CO.M.E.S. srl, Ing. Della Gatta s.r.l., Iterga srl, Loba costruzioni s.r.l., Matter Economy srl, Pravia s.r.l., Rizzo costruzioni srl, Romano Costruzioni srl, Sacogen s.r.l., Samoa restauri srl, Savarese Costruzioni spa, Schiavo & C. spa, Seclar srl, SEDIM srl, SI.GE.A. Costruzioni srl, Tecnobuilding srl, Tecno In spa, Vincenzo Russo Costruzioni srl.