Forestali, i Vescovi scrivono a Caldoro: “Si risolva la vertenza”

0
1

Una lettera al presidente Caldoro da parte dei vescovi di Avellino, Benevento, Sant’Angelo e Ariano per riaccendere i riflettori sul dramma dei forestali. In mattinata, il vescovo di Avellino, Francesco Marino, ha recepito le istanze dei rappresentanti sindacali e sottoscritto la missiva. Sarà il segretario provinciale della Cisl, Mario Melchionna, a consegnare questo pomeriggio il documento al governatore Stefano Caldoro.
I 1250 forestali irpini sono sempre più allo stremo. In molti non percepiscono lo stipendio addirittura da 11 mesi. E dalla Regione, nonostante i ripetuti impegni e gli accordi sottoscritti, non arrivano impegni concreti. Il Vescovo di Avellino è stato chiaro: “Il diritto al salario per il lavoro svolto è fondamentale. Ci sentiamo profondamente solidali con questi lavoratori”. Nella lettera si ribadisce allora la necessità che la giunta reigonale adotti i provvedimenti necessari a risolvere finalmente l’intricatissima vicenda. “Speriamo che ci sia la volontà politica di agire – conclude Marino -. Di fronte a una situazione del genere, non fornire risposte concrete sarebbe un atto di grave insensibilità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here