Forestali Avellino, Santaniello: “Da De Luca risposte concrete”

0
7

“Ancora una volta gli impegni presi dall’amministrazione regionale, guidata dal presidente Vincenzo De Luca nel settore della forestazione sono stati mantenuti” si esprime così Roberta Santaniello, vicepresidente dell’assemblea regionale del Partito Democratico.

“Questa amministrazione – ha aggiunto – ha compiuto negli ultimi 4 anni un sforzo che poteva apparire per molti impossibile, ma che diventato reale grazie ad un grande lavoro di squadra. Dall’insediamento del presidente Vincenzo De Luca, momento in cui la situazione delle Comunità Montane e dei sui dipendenti a tempo determinato e indeterminato erano ai minimi storici, è stato garantito uno stanziamento continuativo di oltre 80 milioni di euro annuo”.

“Questo stanziamento annuale – ha sottolineato Santaniello – ha consentito di risollevare le sorti di molti operai forestali, garantendo ai tempi determinati di poter essere impiegati per 151 giorni all’anno. Dall’ultima riunione  che l’amministrazione regionale ha tenuto con UNCEM e le OO.SS. e con le Comunità Montane e le Provincie, si sono assunti impegni alcuni dei quali già mantenuti”.

La novità: “E’ notizia dei queste ultime ore, che la Direzione delle Politiche Agricole della Regione Campania ha decretato uno stanziamento complessivo di circa 9 milioni di euro, di cui 3,5 per le Comunità Montane che operano sul territorio della provincia di Avellino. Queste risors,e come indicato dalla riunione, serviranno a coprire alcune mensilità degli stipendi degli enti delegati. Cosi come dagli impegni presi al tavolo è stata approvata in giunta regionale la delibera che completa lo stanziamento per le attività del AIB -antincendio boschivo- portando così lo stanziamento a 4,5 milione di euro come l’anno precedente. Lo stanziamento garantisce cosi la possibilità della piena operatività degli enti delegati per incendi boschivi”.

Roberta Santaniello ha concluso così: “Sono in corso incontri con i Sindacati e con UNCEM, per definire le procedure possibili per il risanamento degli enti e per la stabilizzazione degli OTD e procedure delle mobilità e turnover. L’attenzione che questa amministrazione sta dedicando al tema delle forestali e della forestazione sottolinea l’impegno del Presidente Vincenzo De Luca in questo settore e il lavoro per una prospettiva di un risanamento degli enti montani”.