Focus Amministrative, se il Pd a Prata P.U. può far pendere l’ago della bilancia

Focus Amministrative, se il Pd a Prata P.U. può far pendere l’ago della bilancia

6 Aprile 2017

A Prata Principato Ultra la campagna elettorale inizia prima rispetto alla data ufficiale di presentazione delle liste fissata dal Ministro dell’Interno Marco Minniti al 13 maggio. Dopo il dissesto finanziario dichiarato a luglio e le conseguenti dimissioni del sindaco Gaetano Tenneriello e del suo gruppo di maggioranza, a seguito dell’impossibilità di rispondere alla diffida della Prefettura a redigere uno schema di bilancio stabilmente equilibrato, le forze in campo hanno già iniziato a scaldare i motori in vista delle consultazioni dell’11 giugno.

Il sindaco uscente si è dimesso lo scorso 16 marzo, a pochi giorni dalla reale scadenza del mandato e sono ormai passati anche i venti giorni previsti dalla legge per un eventuale ritiro delle dimissioni. Lo stesso Tenneriello ha tuttavia fatto sapere che sarà in campo in questa tornata amministrativa; di contro la minoranza uscente capeggiata dal dottore Bruno Petruzziello, candidato a sindaco in pectore dello schieramento.

Il clima elettorale che si respira nel borgo irpino è tutt’altro che salubre, con un dissesto sulle spalle la nuova amministrazione dovrà lavorare alacremente per porre soluzioni al problema, anche in termini di ricambio generazionale.

E il Pd? L’area renziana, guidata dal dottore Galdodovrebbe favorire lo schieramento Petruzziello, mentre dalla sede del Partito la segretaria locale Maria Renna fa sapere che hanno già avviato una serie di consultazioni con entrambe le liste che scenderanno in campo. “Noi vogliamo esserci e ci saremo – ha affermato – Ci auguriamo che questa tornata amministrativa possa essere quella del riscatto per il comune di Prata, fermo da vent’anni con un patrimonio da recuperare e l’asse turismo-agricoltura da rilanciare”.

Chiaro che i dem dovranno prima trovare una quadra, l’ipotesi di vedere una terza lista ai nastri di partenza pare infatti assai remota.