Flumeri, prima visita Pastorale del nuovo Vescovo Melillo

0
20
Sergio melillo
Sergio melillo

Ieri al suono delle campane a festa della Chiesa Madre e di quella di San Rocco e contestualmente dallo sparo di fuochi d’artificio, è stato salutato all’ingresso del paese di Flumeri, il Neo Vescovo della Diocesi di Ariano Irpino / Lacedonia, S. E. Mons. Sergio Melillo.

Ad accoglierlo, alla testa di una processione formata da fedeli, il Parroco Don Claudio Lettieri regista impeccabile dell’evento, perché trattasi di una delle prime visite pastorali, che il Vescovo ha iniziato a fare nella vasta diocesi.

Presenti autorità civili, militari e associazioni; il Sindaco di Flumeri Angelo A. Lanza, il Comandante la Stazione dei Carabinieri di Flumeri Maresciallo Franco Strazza, la pittrice Antonietta Raduazzo Martino Presidente dell’Associazione di Volontariato Bagliori di Luce e le due associazioni della Protezione Civile Flumerese Rinaldi Giuseppe e Francesco Giacobbe che, sono stati di supporto a Sonia Schena Sottotenente e Mimmo Mannarino Tenente entrambi della Polizia Municipale di Flumeri, per disciplinare il traffico che, in questo periodo di festività è stato sempre molto intenso.

La venuta a Flumeri di S.E. Sergio Melillo coincide con la festa di San Rocco che, ogni anno si celebra a Flumeri il 16 agosto. Per tale ricorrenza ritornano a Flumeri tutti quelli che, per motivi di lavoro sono costretti ad allontanarsi dal paese e per questa ricorrenza puntualmente ritornano.

Sua Eminenza Melillo, ha concelebrato con i Sacerdoti presenti la Messa Solenne e nella Sua Omelia ha ricordato che, “…i poveri sono i destinatari privilegiati del Vangelo e l’evangelizzazione rivolta gratuitamente a essi è segno del Regno che Gesù è venuto a portare“.

(di Ilenia Gubitosa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here