Flumeri, la tradizione del giglio vista dai bambini

0
819

Flumeri, la tradizione del giglio vista dai bambini. La Fondazione Amedeo Iorillo ha ideato il progetto “Legami”, in onore del centenario della nascita di Italo Calvino. L’obiettivo è creare ispirazione dal grande scrittore italiano nel creare una collana di fiabe che raccontino il rito del giglio di grano di Flumeri, attraverso gli occhi e le rappresentazioni dei bambini, a partire dalle testimonianze di nonni e genitori. Punto di partenza le immagini della tradizione.

Il progetto sarà illustrato domani, martedì 25 luglio, alle 19.30, nell’aula San Rocco di Flumeri. A portare i propri saluti Silvano Ciriello, priore della Confraternita di San Rocco, Don Claudio Lettieri, parroco di Flumeri, Angelo Lanza, sindaco di Flumeri, Franco Di Cecilia dell’istituto comprensivo Croce di Flumeri, Francesco Giacobbe della Protezione Civile Flumerse.

Interverranno Maria Rosaria Di Paola della Fondazione Amedeo Iorillo, Silvio Sallicandro, editore. Le conclusioni saranno affidate al vescovo di Ariano Sergio Melillo. Alla collana con un vero e proprio concorso letterario riservato agli studenti si affiancheranno una mostra e un convegno.