Flumeri – Extracomunitari in strada con giubbotto catarifrangente

19 Gennaio 2015

Flumeri – L’ordinanza del sindaco Lanza di Flumeri fa discutere: gli immigrati per circolare a piedi lungo le strade dovranno indossare i giubbotti catarifrangenti nelle ore pomeridiane e notturne per evitare di essere investiti dagli automobilisti che in lontananza difficilmente riescono a vedere il loro corpo. Perciò se da un lato la situazione crea disagio per chi guida, dall’altro vi è un reale pericolo di vita da parte di coloro che percorrono il cammino. I profughi che sono ospitati in una struttura turistica alberghiera della zona sono stati già avvisati. Il sindaco Lanza in merito annuncia: “più di un cittadino ci ha segnalato del problema, soprattutto lungo la strada dove alloggiano, teatro anche di incidenti mortali. Il provvedimento si rende necessario per evitare spiacevoli inconvenienti o incidenti. La maggior parte degli extracomunitari infatti, viaggiano in condizioni di non visibilità e sicurezza, soprattutto di notte. In molti percorrono le strade cittadine al buio senza rendersi riconoscibili agli automobilisti. Per ovviare al problema abbiamo deciso emanare l’ordinanza”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.