FlixBus: nuove tratte da Avellino e Grottaminarda e più corse per Roma

0
198

FlixBus torna a investire sull’Irpinia e amplia la rete di collegamenti con il territorio, inaugurando corse dirette con partenza da Avellino e Grottaminarda verso 12 nuove destinazioni in Basilicata e in Puglia. Sale così a 80 il numero delle città raggiungibili senza cambi dalla provincia a bordo degli autobus verdi.

Oltre a facilitare gli spostamenti dei passeggeri irpini, l’estensione delle connessioni con Avellino e Grottaminarda è coerente con la volontà di FlixBus di valorizzare il patrimonio paesaggistico, artistico e culturale locale, agevolando i flussi di visitatori in arrivo nel territorio con la possibilità di ricadute positive a livello turistico.

Avellino: Matera, Brindisi e Lecce fra le nuove destinazioni

Da oggi, la rete di collegamenti disponibili in partenza dal capoluogo irpino si arricchisce di nuove destinazioni in Basilicata e Puglia. In Basilicata si possono ora raggiungere, fino a due volte al giorno, Lavello in poco più di un’ora
e mezza e Matera in poco più di tre ore e mezza. In Puglia, invece, si può ora arrivare senza cambi a Brindisi e Lecce, che si aggiungono a Bari e a Taranto fra le grandi città raggiungibili nel Tacco d’Italia, e in varie altre località della regione, tra cui località costiere di richiamo come Polignano a Mare, Ostuni e Gallipoli, e importanti centri dell’entroterra come Gravina in Puglia e Altamura.

Si innalza inoltre la frequenza sui collegamenti con Roma, ora raggiungibile senza cambi fino a sei volte al giorno, e restano attive le connessioni con molti dei principali centri del Paese, tra cui Firenze, Bologna, Milano e Torino, a beneficio dei numerosi fuorisede avellinesi, studenti e lavoratori, tenuti a spostarsi frequentemente tra la città di domicilio e quella di origine.

Più collegamenti anche con Grottaminarda, potenziati i collegamenti con Roma Anche da Grottaminarda si ampliano i collegamenti disponibili: dalla città è ora possibile arrivare senza cambi a Lavello e Matera in Basilicata e a Gravina in Puglia, Altamura, Spinazzola e Candela in Puglia. Vengono inoltre potenziati i collegamenti con Roma, ora raggiungibile due volte al giorno con una corsa la mattina e una la sera.