Filtri e taniche sporche di olio lasciate incustodite: nei guai i titolari di un’autofficina di Lioni

Filtri e taniche sporche di olio lasciate incustodite: nei guai i titolari di un’autofficina di Lioni

7 Luglio 2020

Filtri e taniche sporche di olio lasciate incustodite: nei guai i titolari di un’autofficina di Lioni. A denunciariali i carabinieri della stazione forestale di Sant’Angelo dei Lombardi.

I due, come detto, hanno abbandonato su suolo pubblico di Rocca San Felice rifiuti speciali pericolosi e non (filtri olio motore, taniche vuote e sporche di olio motore, stracci sporchi di olio motore ed altri rifiuti assimilabili a rifiuti solidi urbani). Il materiale è stato sequestrato.