Filiera vitivinicola: oggi a Terra Mia… l’ultimo brindisi

0
4

Atripalda – “La filiera vitivinicola tra localismi e internazionalizzazione”: sul modello di “Porta a porta”, si terrà oggi il secondo degli Appuntamenti d’autore in programma per la sesta edizione di Terra Mia. Al primo piano del Centro Servizi di Atripalda, presso la sala convegni, alle ore 18.30 si terrà l’appuntamento a cura della Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura e Attività Produttive. Una sorta di salotto-talk show con interventi su tre temi, relativi ad altrettanti segmenti della filiera, ciascuno introdotto da un breve filmato. L’obiettivo è dare vita ad una discussione organica sulle principali tematiche della filiera vitivinicola irpina, partendo dalla produzione (eterogeneità della qualità, Docg, assistenza tecnica, formazione ed informazione dei produttori di uve), commercializzazione (polverizzazione dell’offerta, mancanza di un serio associazionismo, scarso appeal del territorio) e, infine, il collegamento con il territorio e l’integrazione con il settore del turismo (turismo enogastronomico, Strade del Vino, rapporto con il mondo della ristorazione, gli attrattori turistici e capitale relazionale all’interno della filiera).
Alla tavola rotonda parteciperanno: Vincenzo Alaia, Assessore Agricoltura Provincia di Avellino; Alfonso Tartaglia, direttore Stapa Cepica Avellino; Antonio Mango, direttore provinciale CIA; Giuseppe Licursi, direttore Coldiretti; Nicola Di Iorio, presidente Comunità Montana Terminio Cervialto; Luigi Frusciante e Antonio Cioffi, docenti Facoltà di Agraria Federico II di Napoli; Piero Mastroberardino, presidente Federvini; Antonio Buono, presidente Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia; Alberta De Simone, presidente Provincia di Avellino; Antonio Falessi, coordinatore Area Agricoltura Assessorato Regionale alle Attività Produttive. Modera: Paolo De Cristofaro, responsabile Campania Gambero Rosso.
L’ultima giornata di Terra Mia prevede altri importanti appuntamenti. Oltre alla rassegna, che si aprirà come di consueto alle ore 18.00 fino alle 23.30, con continue degustazioni presso gli stand di prodotti tipici agro-alimentari, alle ore 20.30 torna il Ristorante di Terra Mia. Alle ore 20.30 gli Incontri del Gusto su “Il carrello dei formaggi irpini, ora si può”, a cura di Angelo Nudo, maitre di Marennà. Alle 22.30 l’ultimo degli Incontri del Gusto: “C’era una volta il Fiano. Storica Verticale dell’azienda Vadiaperti di Montefredane”, a cura di Paolo De Cristofaro, Responsabile Campania di Gambero Rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here