FestAmbiente Avellino: presentato al Casino del Principe il cartellone della kermesse

FestAmbiente Avellino: presentato al Casino del Principe il cartellone della kermesse

14 Settembre 2021

Presentato al Casino del Principe il cartellone di festAmbiente Avellino. Il circolo Legambiente Avellino – Alveare, in collaborazione con altre sette realtà irpine, ha deciso di organizzare una kermesse di eventi dedicata all’ecologia e alla sensibilizzazione sul tema della tutela ambientale.

«L’obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’inquinamento e non solo. L’idea è creare gli stati generali dell’ambiente ad Avellino ogni anno e ripetere questo appuntamento per sensibilizzare la città sulle tematiche ambientali», dice il presidente del circolo Antonio Di Gisi.

Si parte il prossimo 17 settembre quando, in due punti strategici della città (Piazza Macello e Via De Conciliis) ci sarà il censimento delle bici. L’obiettivo è comprendere quanto davvero la mobilità sostenibile sia radicata nelle abitudini degli avellinesi.

Il 20 settembre poi, dalle 18 ci sarà un aperibike al Casino del Principe. Chi verrà in bicicletta alla struttura di Corso Umberto I ad Avellino.

Il 23 e il 25 settembre invece saranno organizzati ad Avellino e ad Atripalda due “Puliamo il Mondo” che coinvolgeranno gli alunni e gli insegnanti.

Il 23 pomeriggio, sempre al Casino del Principe, ci sarà l’evento “Birrette sull’ambiente”. Legambiente Avellino ospiterà una discussione sul tema dell’emergenza climatica. Al tavolo siederanno la Presidente regionale di Legambiente, Mariateresa Imparato e il professore Giovanni De Feo, ideatore del progetto Greenopoli.

Il 24 invece sfilerà tra le vie del capoluogo irpino un corteo contro l’indifferenza delle istituzioni sulla lotta all’emergenza climatica. Sempre quel giorno, al campus TamTam di Rione Mazzini, sarà organizzato l’appuntamento “Che aria tira?” dedicato al problema della qualità dell’Aria di Avellino.

«Il capoluogo irpino è il terzo capoluogo d’Italia per livello di polveri sottili». Questo emerge dall’ultimo report Mal’Aria di Legambiente dichiara il presidente del circolo Alveare, Antonio Di Gisi.

All’evento sono stati invitati tutti i sindaci interessati.

I partner dell’evento sono: Avionica, Arci Avellino, FFF Avellino, Fiab, Aura, Don Tonino Bello e After Plastic, start up che promuove prodotti compostabili e plastic free.