Fermato mentre ruba carburante, reagisce ferendo due poliziotti: arrestato

0
18

Gli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Grottaminarda, durante la scorsa notte, mentre eseguivano un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati sull’autostrada A/16 all’interno dell’area di servizio Calaggio Nord nei pressi di Vallata, hanno notato un’autovettura ferma accanto ad un mezzo pesante i cui occupanti erano chiaramente intenti a trafugare il carburante contenuto nel serbatoio del camion.

I tre occupanti della vettura, vistisi scoperti, si sono dati a precipitosa fuga. Ne è nato così un inseguimento a piedi che si concludeva con il fermo di uno dei malfattori, tale O.G., rumeno di anni 38, con numerosi precedenti penali.

Lo stesso, al momento del fermo, ha reagito violentemente ferendo i due agenti i quali, comunque, sono riusciti  a bloccarlo. Gli altri due complici hanno fatto perdere le loro tracce nelle campagne circostanti, approfittando del buio e dell’asperità del territorio.

All’interno della vettura è stata trovata tutta l’attrezzatura (taniche, tubi ecc.) idonea a trafugare il gasolio dai serbatoi di mezzi pesanti e, in particolare sono stati rinvenuti circa 300 litri di gasolio già sottratto da due mezzi pesanti in sosta. Gli agenti operanti sono stati poi costretti a ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale civile di Ariano Irpino per le ferite riportate durante la colluttazione.

Alla luce di quanto accertato il predetto cittadino rumeno è stato tratto in arresto per i reati di furto aggravato, resistenza a P.U. e lesioni personale aggravate, mentre l’autovettura è stata sottoposta a sequestro a disposizione della Procura della Repubblica di Benevento. Sono tuttora in corso indagini per identificare i due complici.