Fede e arte, riflessione sul murale della pace tra il Vescovo Aiello e de Conciliis

Fede e arte, riflessione sul murale della pace tra il Vescovo Aiello e de Conciliis

27 Settembre 2019

Fede e arte, riflessione sul murale della pace tra il Vescovo Aiello e de Conciliis. Un dialogo molto interessante, previsto per domani pomeriggio alle 18 nella parrocchia di San Francesco d’Assisi ad Avellino. Appuntamento voluto dall’ufficio per la cultura della diocesi di Avellino. “In dialogo con Nicodemo” il titolo dell’iniziativa che avrà come protagonisti il vescovo di Avellino, Arturo Aiello, e l’artista Ettore de Conciliis che nel 1964 dopo l’appello di Paolo VI, insieme a don Ferdinando Renzulli e Rocco Falciano, decise di realizzare il Murale della pace nell’enorme abside bianca della nuova chiesa nel quartiere Ferrovia.

Il programma del confronto prevede l’introduzione di padre Tommaso Violante, delegato dell’ufficio per la cultura della diocesi e l’intervento conclusivo del parroco don Luigi Di Blasi della chiesa di San Francesco d’Assisi. Il dialogo tra vescovo e de Conciliis sarà intervallato da interessanti momenti musicali e culturali.