Falso corriere ad Aiello: truffa sventata da una 75enne

Falso corriere ad Aiello: truffa sventata da una 75enne

7 Marzo 2019

I Carabinieri della Compagnia di Avellino sono intervenuti ad Aiello del Sabato a seguito di segnalazione da parte di un’anziana, vittima di un tentativo di truffa. La donna ha raccontato che poco prima si era presentato a casa sua un uomo sulla cinquantina il quale, asserendo di essere un corriere, le aveva chiesto 48 euro per la consegna di una statuina da parte del Vescovo.

La 75enne, che non aveva mai richiesto tale articolo, ricordando i suggerimenti dell’Arma con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, non ha esitato a rifiutare la consegna del pacco.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri che consigliano di non fidarsi a prescindere quando si viene contattati soprattutto per consegnare del denaro e, in particolare: non aprire a sconosciuti; non tenere in casa oggetti preziosi o denaro; se si utilizza internet non fornire le proprie credenziali o dati bancari; non farsi distrarre per strada da sconosciuti; creare un buon vicinato; non fare confidenze al telefono; non farsi raggirare da un semplice tesserino di riconoscimento; ricordarsi di contattare, nell’immediatezza di qualsiasi tentativo di adescamento, il pronto intervento “112” o recarsi personalmente presso il Comando Stazione Carabinieri competente per territorio.