Faida di Scampia, ricostruiti tre omicidi: undici arresti

0
23

La Squadra Mobile di Napoli ha ricostruito tre efferati omicidi commessi nel 2004 e notificato 11 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti esponenti dei clan camorristici Di Lauro e degli “scissionisti”, che dettero vita alla prima “faida di Scampia”.

Le indagini della DDA di Napoli hanno fatto luce sul duplice omicidio di Raffaele Duro e Salvatore Panico, di 49 e 44 anni, avvenuto a Mugnano (Napoli) il 22 Gennaio 2004, l’omicidio di Federico Bizzarro (26 Aprile 2004 a Qualiano), e quello di Gaetano De Pasquale, 26 anni, (1 Novembre 2004).

Due dei tre omicidi avvennero immediatamente prima dell’ inizio della guerra tra i Di Lauro e gli “scissionisti” del Gruppo Amato-Pagano. L’omicidio di De Pasquale, fu eseguito tre giorni dopo l’inizio della “faida”, aperta dall’omicidio di Fulvio Montanino e Claudio Salierno, fedeli a Cosimo Di Lauro,il 28 Ottobre 2004.