Ex Irisbus, Oliviero (Ugl): “Arriveranno a Flumeri due nuovi modelli di autobus”

0
19
irisbus flumeri
irisbus flumeri

Sulla vicenda dell’ex Irisbus si registra la nota di Oliviero dell’Ugl che afferma: “Arriveranno a Flumeri due nuovi modelli di autobus, presto un ritorno alla normalità appare vicino”. Di seguito la nota:

Si è tenuto questa mattina, presso lo stabilimento dell’Ex Irisbus di Flumeri, un nuovo confronto tra lavoratori e rappresentanti delle sigle sindacali. Ha preso parte all’assemblea anche il segretario provinciale della Ugl Metalmeccanici irpina, Antonio Oliviero, che ha espresso un commento positivo sullo stato della vertenza dell’industria della Valle Ufita. “E’ stato doveroso informare i lavoratori  dell’incontro tenutosi nei giorni scorsi presso Confindustria Avellino con l’amministratore delegato Francesco Del Rosso e il nuovo capo del personale, Maurizio Moretti”, – ha dichiarato il rappresentante delle tute blu della Ugl irpina, che ha aggiunto: “Siamo fiduciosi dei risvolti positivi che la vertenza sta assumendo, anche per lo spirito di responsabilità che è arrivato da parte dei lavoratori, tra i quali le venti unità che andranno in trasferta in Emilia Romagna presso l’analogo stabilimento ufitano”. Durante il confronto si è preso atto dell’arrivo per la fine di marzo, presso lo stabilimento IIA di Flumeri, di due nuovi modelli di autobus proprio per farli rotare. “E’ evidente – ha sottolineato Oliviero – che l’arrivo dei nuovi mezzi rappresenta un segnale concreto da parte del gruppo industriale guidato da Del Rosso. L’Irpinia che si è mobilitata in questi anni, anche barricandosi ai cancelli dell’industria, dovrebbe ritrovarsi per applaudire all’arrivo dei nuovi veicoli. Sarà quella un giornata davvero importante, in cui il sole ritornerà a splendere su una realtà industriale importante per il tessuto economico e sociale della provincia di Avellino”. Il sindacalista dell’Unione Generale del Lavoro, inoltre, ha voluto sottolineare come il gruppo industriale stia mantenendo, passo dopo passo, le buoni intenzioni manifestate durante la sigla del Piano industriale. “D’ora in poi, i lavoratori dell’Industria Italiana Autobus guarderanno con maggiore ottimismo al futuro, perché un ritorno alla normalità appare alquanto vicino”, ha concluso Oliviero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here