Evade dai domiciliari: parcheggiatore abusivo nei guai

0
27

di AnFan – Avrebbe dovuto restare a casa, recluso agli arresti domiciliari. Gli agenti della sezione volanti della questura di Avellino, al comando del vice questore Elio Iannuzzi, lo hanno invece sorpreso nello spiazzale davanti allo stadio Partenio: era all’opera come parcheggiatore abusivo. E’ accaduto sabato, poco prima dell’incontro tra i biancoverdi e il Teramo. Poi finita 2-0 per il Lupo.
Anche il parcheggiatore doveva essere un acceso tifoso, visto che indossava una maglia dell’Avellino. Il 48enne, avellinese, è stato fermato e accompagnato in questura. L’uomo è stato denunciato agli inquirenti della Procura di Avellino per evasione. Rischia di perdere il beneficio dei domiciliari.
I controlli di sabato scorso rientrano nel piano di controllo disposto dalla Questura in occasione delle manifestazioni sportive.