Europee – Pd si mobilita per l’uscente Arlacchi

0
7

Il PD scende in piazza per le elezioni europee a sostegno del prof. Arlacchi “A partire da questo fine settimana daremo vita ad una mobilitazione provinciale che si protrarrà fino al 25 Maggio giorno in cui si voterà per le elezioni europee. Contiamo d’incrementare il rapporto diretto con i nostri concittadini attraverso una presenza massiccia nelle piazze, nei mercati e attraverso un capillare porta a porta. Un filo diretto con le persone che ci darà la possibilità di far conoscere l’idea d’Europa di cui il PD si fa portatore attraverso il prof. Pino Arlacchi suo candidato di punta nella circoscrizione Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia). Un modo per ricevere spunti, idee ma anche critiche dai cittadini che il 25 Maggio si recheranno alle urne. Abbiamo deciso di far partire questa mobilitazione; che vedrà impegnati attivisti del PD, dei Giovani Democratici ma anche tanti cittadini; il 9 maggio per ricordare e far vivere attraverso la nostra azione politica Peppino Impastato brutalmente assassinato 36 anni fa dalla mafia. Una vita, quella di Arlacchi, accomunata a quella di Peppino per il contrasto al cancro mafioso. Per il suo impegno in questa direzione non sono mancate le minacce da parte di boss del calibro di Totò Riina e anche un tentativo per porre fine alla sua vita. Questo stato di cose è costato a lui ed ai suoi affetti non poco come vivere 13 anni sotto scorta. Nonostante questo il suo impegno per costruire una Società migliore, insieme ai giudici Falcone e Borsellino, nelle Organizzazioni delle Nazioni Unite, nell’Europarlamento è sempre rimasto lo stesso. Non abbiamo “poteri forti” alle spalle, è necessario quindi il contributo di tutti per raggiungere un risultato in provincia di Avellino e nella nostra circoscrizione che non è affatto scontato, pertanto chiunque volesse mettersi in contatto con noi per partecipare da protagonista alla campagna elettorale lo può fare raggiungendoci attraverso i seguenti recapiti: www.pinoarlacchi.it”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here