Estate avellinese con i fuochi d’artificio, Avellino Prende Parte critica la scelta dell’amministrazione

0
90

Si riporta la nota di Avellino Prende Parte.

Come ampiamente annunciato dal sindaco di Avellino Gianluca Festa, l’amministrazione comunale ha deciso di utilizzare oltre 24mila euro del finanziamento ricevuto per il Ferragosto Avellinese per uno spettacolo pirotecnico.

I fuochi d’artificio sono dannosi per l’ambiente e per la salute. Come ampiamente documentato da varie ricerche, rilasciano molti veleni nell’aria e provocano un aumento significativo delle polveri sottili, ben oltre i limiti previsti dalle norme e che il nostro organismo è in grado di sopportare.

I fuochi d’artificio generano traumi negli animali domestici e selvatici, che hanno un udito molto più sviluppato del nostro e reagiscono spesso in maniera incontrollabile e pericolosa.

L’allestimento degli spettacoli pirotecnici può essere pericoloso per le persone e in ogni caso impone l’attivazione di misure di sicurezza e prevenzione, e l’impiego di personale che potrebbe essere utile a fronteggiare emergenze durante quelle ore.

Sappiamo bene che festeggiare con “lo sparo” il Ferragosto è un’usanza antica, ma riteniamo che la nostra comunità debba impiegare meglio l’importante somma prevista considerandola una tradizione di cui riteniamo si possa fare a meno.