Esplosioni davanti al bus del Borussia Dortmund: ferito Bartra

0
15

Tre esplosioni hanno coinvolto a Dortmund l’autobus su cui viaggiavano i calciatori del Borussia Dortmund che ieri sera doveva affrontare il Monaco per i quarti di finale di Champions League. Il match è stato rinviato a questa sera: si giocherà alle 18,45 e i biglietti resteranno validi.

A causare la deflagrazione sarebbero state una o più bombe carta piazzate sul percorso del pullman. L’incidente è avvenuto sulla Wittbräucker a soli 10 chilometri dal Dortmund Stadium dove si doveva svolgere la gara. Secondo la polizia sarebbe stato usato dell’esplosivo “da prendere sul serio”: nessuna pista è esclusa. Di certo, sostiene ancora la polizia, si è trattato di “un attacco diretto alla squadra”. Non è ancora chiaro il movente, anche se non lontano dal luogo delle esplosioni sarebbe stata trovata una lettera, ora al vaglio degli inquirenti.

Come riporta la Bild, nell’incidente è rimasto ferito il giocatore spagnolo Marc Bartra, ex Barcellona. Il difensore – colpito al braccio dai vetri andati in frantumi – è stato portato in ospedale. La sua fidanzata avrebbe raccontato ai media tedeschi che sta bene, ma che è sotto choc. Il resto della squadra, secondo quanto riferisce il club tedesco, è stata messa in sicurezza e che “non ci sono pericoli” fuori e dentro lo stadio. Gli spettatori sono stati invitati a mantenere la calma e ad attendere le istruzioni per il deflusso.

E mentre anche la polizia rassicura sulla sicurezza della zona, i tifosi del Monaco presenti allo stadio hanno intonato cori di sostegno nei confronti dei rivali del Borussia

fonte: ilgiornale.it