Emergenza neve, vertici in Prefettura e Provincia: scuole verso la chiusura in Irpinia

Emergenza neve, vertici in Prefettura e Provincia: scuole verso la chiusura in Irpinia

12 Febbraio 2021

Renato Spiniello – Nevicate copiose ed abbondanti, non eccezionali ma le precipitazioni saranno diffuse a partire da questa notte sull’intera provincia di Avellino. Scatta, dunque, il piano emergenza con i vertici di Protezione civile, forze dell’ordine e altri enti competenti convocati questa mattina dalla Prefettura.

Anche a Palazzo Caracciolo summit per il coordinamento degli interventi sulle strade provinciali. La priorità è assicurare la transitabilità delle arteria stradali, a partire da quelle principali. L’appello rivolto ai cittadini è però di non mettersi in viaggio se non estremamente necessario e di farlo solo con gomme termiche già montate o catene a bordo. Oltre alla neve, il rischio è infatti delle gelate, visto che le temperature si manterranno estremamente basse anche per l’inizio della prossima settimana.

Già pronti a Palazzo di Città i sacchetti di sale, così come i mezzi spazzaneve e spargisale. Probabile che tutti i primi cittadini della provincia decidano di chiudere le scuole di ogni ordine e grado nei giorni di sabato e lunedì, approfittando anche del carnevale.

Si attrezza anche la Caritas di Avellino, che offrirà 25 giacigli per chi ne avrà bisogno. Proprio questa notte, infatti, è deceduto un senzatetto romeno che cercava riparo dal freddo in un’abitazione abbandonata di Monteforte Irpino. Il 51enne è stato rinvenuto carbonizzato sui resti di un letto.