Emergenza coronavirus, Amministrazione comunale vicina alla parte fragile della popolazione

Emergenza coronavirus, Amministrazione comunale vicina alla parte fragile della popolazione

10 Marzo 2020

Renato Spiniello – Emergenza coronavirus, l’Amministrazione comunale, insieme alle associazioni, si attiva per far recapitare prodotti alimentari alle persone anziane e a tutti coloro che non possono uscire di casa in questo periodo di forti restrizioni legate al Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte la sera del 9 marzo.

Riunite questo pomeriggio nella Sala Consiliare Misericordia, Rete Soma, Protezione Civile e associazione don Tonino Bello, alla presenza del sindaco Gianluca Festa, del comandante della Polizia Municipale Michele Arvonio, della vicesindaca Laura Nargi e dell’assessore Stefano Luongo. Presenti anche i consiglieri di maggioranza Mario Spiniello, Elia De Simona e Antonio Cosmo.

L’intenzione è garantire alla parte fragile della comunità avellinese la possibilità di effettuare acquisti e ricevere a casa farmaci e generi alimentari. Verrà anche messo a disposizione un numero presso la Misericordia di Avellino che fungerà da regia di questo servizio. Il numero verrà reso noto nella giornata di domani dal primo cittadino.