Elezione scrutatori Avellino: Meetup chiedono spiegazioni

0
1

Il Movimento 5 Stelle di Avellino, circa un mese fa, chiedeva al Comune che la nomina degli scrutatori, per le prossime elezioni europee, tenesse in considerazione lo stato di disoccupazione di chi avesse presentato la domanda. “In un momento difficile come quello che stiamo vivendo – spiega il movimento – abbiamo creduto potesse essere un gesto giusto quello di dare priorità alle tante persone che non hanno un’ occupazione. Nessuno deve restare indietro, chi ha bisogno deve essere aiutato. In un successivo colloquio, il Presidente del Consiglio ci risponde che privilegiare i disoccupati poteva essere considerato una discriminazione nei confronti degli altri cittadini. Ad oggi, mentre apprendiamo che la nomina è avvenuta senza tenere in considerazione una proposta dettata dal semplice buon senso, il Movimento 5 Stelle attende ancora una spiegazione. Vorremmo capire, secondo quale normativa, dare la precedenza a chi ne ha più bisogno, possa essere considerato discriminatorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here