Eccellenza – Vis Ariano, corsa a due per la porta

17 Agosto 2013

Week-end post-Ferragosto al lavoro per la Vis Ariano che continua a tenere d’occhio il mercato per i ruoli ancora scoperti. Le priorità del club biancazzurro restano due portieri, un over e un under, ed un centrocampista. Individuato il baby tra i pali, con la fumata bianca attesa a breve, il portiere esperto sarà uno tra Salvatore D’Urso (’84) e Vittorio Paolo Caruccio (’86). L’ex Catanzaro sembra essere leggermente in vantaggio sul collega montemaranese, ma Gerardo Del Vecchio non vuole compiere scelte affrettate e allora si prenderà ancora qualche giorno per valutare. Identico discorso per la pedina in mediana. Oggi al “Renzulli” si è visto Gerardo Carullo (’91). Il giovane centrocampista ex Mazara continuerà ad allenarsi sul Tricolle, forte del gradimento che l’allenatore nutrirebbe nei suoi confronti.

Intanto la squadra non prenderà parte al quadrangolare di San Giorgio del Sannio del 23 agosto con Forza e Coraggio, Montesarchio e San Giovanni. “Siamo ancora un cantiere aperto – spiega Del Vecchio – Affrontare squadre già piuttosto rodate a questo punto del pre-campionato non avrebbe senso. Il ritardo con il quale è stato ufficializzato il ripescaggio ha inciso sulla nostra partenza. Ci scusiamo con gli amici di San Giorgio del Sannio, con i quali speriamo di incontrarci in futuro”.
(di Claudio De Vito)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.