Eccellenza – Piscitelli salva sulla “sirena” il San Tommaso

Eccellenza – Piscitelli salva sulla “sirena” il San Tommaso

30 Novembre 2015

Senza Giannino e Schioppa e con Piscitelli, inizialmente in panchina, il San Tommaso riesce a strappare un ottimo pari a Castel San Giorgio. La truppa salernitana per ora non sta riconfermando quando di buono fatto nella passata stagione, culminata con la promozione in Eccellenza. Si è ripartiti con una nuova guida tecnica, ovvero Del Sorbo, che ha rilevato sullo scranno Cerminara. I padroni di casa si sono portati in vantaggio con Desiderio, bomber anche della passata stagione dei sangiorgesi.

Giordano e Lucarelli provano ad ipotecare il risultato, ma fanno cilecca dalle parti di Formisano e i rionali replicano proprio sulla sirena con Piscitelli, subentrato a Maggino. L’attaccante biancoverde impatta dal dischetto, dopo il fallo da rigore subito da Giannattasio, lanciato in campo dal primo minuto da mister Silvestro.

La compagine irpina scenderà nuovamente in campo in settimana contro il Valdiano al “Roca”, per il recupero della scorsa giornata, turno allora sospeso per le forti raffiche di vento che hanno colpito la zona del rione avellinese.

CASTEL SAN GIORGIO – SAN TOMMASO 1-1

14’st Desiderio (C), 47’ st Piscitelli (rig.) (ST)

Castel San Giorgio: Cesarano, Palumbo (30’ st Palumbo), Porzio, Starita, Trotta, Trapanese, Giordano (1’ st Piacente), Squitieri, Tortora, Desiderio, Lucarelli. A disp.:De Luca G., Pedone, Abbadessa, Palumbo. All.: Del Sorbo.

San Tommaso: Formisano, Tucci, Zimbardi, Di Maio, Tornatore, Porcaro, Di Gianni (15’ st Oladapo), Saveriano, Giannattasio, Maggino (8’ st Piscitelli), Ripoli. A disp.: Pugliese, Pasquale, Coluccino, Florese. All.: Silvestro

Arbitro: De Capua di Nola.

Ammoniti: Giannattasio (ST), Saveriano (ST), Tortora (C).

Espulsi: Di Maio (ST) al 37’ st, Squitieri (C) al 49’.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.