Eccellenza – L’Eclanese cala il tris. In arrivo un bomber dall’Est

0
1

L’Eclanese di patron Casale continua a lavorare sul mercato per migliorare la rosa con il campionato ormai alle porte. Hanno messo nero su bianco il trequartista Picillo, ex Ebolitana, ed il terzino destro Alessandro Masitto, classe ’95, l’anno scorso tra le fila della Forza e Coraggio. Inoltre la dirigenza gialloblu ha ingaggiato Yuri Perrino (’93), soffiandolo alla Vis Ariano che sembrava in un primo momento dover chiudere con l’ex Atripalda.
Dopo aver incassato i rinnovi di Antonello Villacaro, Michele Buonfiglio, Mirko Tammaro e Giuseppe Vecchione, Casale annuncerà a breve l’arrivo del bomber richiesto da mister Iannuzzi: si tratta di un attaccante ucraino che nella passata stagione ha militato in un campionato professionistico estero. La società è in attesa del transfer dalla federazione di riferimento, mentre sono già state avviate le pratiche burocratiche per il tesseramento.
Fiducioso per l’inizio di questa stagione agonistica il presidente dell’Eclanese Antonio Casale: “Quest’anno purtroppo siamo partiti un po’ in ritardo – dichiara il numero uno della compagine di Mirabella Eclano – in attesa di implementare il club con nuovi soci che, anche quest’anno, non sono arrivati. Nonostante questo mi sono tuffato nella nuova avventura con lo spirito di sempre, sperando di poter regalare ai tifosi veri dell’Eclanese un’annata più ricca di soddisfazioni e meno di sofferenza. Stiamo lavorando per creare le prospettive giuste per un grande campionato. Sono fiducioso per l’esordio in stagione, entro la settimana prossima chiuderemo il cerchio per quanto riguarda l’organico”. (Pasquale Manganiello)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here